Da qui ↓ puoi aprire la tendina con le schede dei luoghi e alcune informazioni

Un territorio ricco di cultura e arte

Predappio ha radici antiche: Predappio Alta, con la sua Rocca, è un suggestivo borgo medievale, oltre che “culla” del Sangiovese cui è dedicato il Museo del Vino nelle storiche cantine Zoli; Fiumana ha origini romane e ospita Villa Pandolfa (XVIII sec.); di rilievo è anche la chiesa romanica di S. Agostino. La storia recente di Predappio è segnata dalla figura di Benito Mussolini: fu costruita, fra i ‘20 e i ’40 del ‘900, trasformando Dovìa (borgo natale del duce) nell’attuale città di fondazione che, grazie ai maggiori architetti dell’epoca, presenta originali esempi di architettura razionalista. Qui nacque anche Adone Zoli, Presidente del Consiglio dal 1957 al 1958. Predappio è perciò paese della memoria contemporanea: storica, artistica e civile.

Palazzo Varano, la sede del Comune di Predappio

Attuale sede comunale, si trova in posizione dominante rispetto alla piazza Sant’Antonio. Di origini antiche, fu per circa vent’anni, alla fine dell’800, dimora dei Mussolini. L’edificio fu ampliamente trasformato tra il 1926 e il 1927 …
>Vedi

Ex Casa del Fascio, oggi in fase di riqualificazione

Nel 1926 venne promossa una raccolta di fondi per la costruzione della Casa del Fascio ritenuta fin da allora estremamente necessaria; il progetto venne elaborato dal Genio Civile di Forlì, ma il fallimento della sottoscrizione rinviò tutto agli anni Trenta, …

>Vedi

Casa natale di Benito Mussolini

Edificio di modesta fattura, realizzato con grossi sassi e pietra “spungone”. Qui Mussolini nacque il 29 luglio 1883, in una stanza del primo piano. Attualmente l’edificio, ristrutturato e riaperto al pubblico, viene utilizzato come sede espositiva per mostre di interesse storico-artistico. …

>Vedi

Chiesa di S. Antonio da Padova

Il 29 luglio 1931 Mussolini, a Predappio per l’inaugurazione del Pronto Soccorso, cercò di stemperare il clima di tensione creatosi con le autorità ecclesiastiche in seguito alla scioglimento dell’Azione Cattolica da parte del regime dando pubblicamente notizia …

>Vedi

Utilizzando il sito, si acconsente all'utilizzo dei cookie su ww.visitpredappio.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi