IN CAMMINO CON MASTRO LUPO

Un itinerario attraverso le opere di Benito Partisani nel territorio del nostro comune

In cammino con Mastro Lupo è un percorso attraverso il territorio del comune di Predappio alla scoperta delle tante opere che Benito Partisani ha lasciato, visibili, come eredità a tutti noi.

Nei prossimi mesi verrà reso pubblico il lavoro realizzato a cura di Massimo Sassi con la collaborazione di Silvia Mantovani e Monica Partisani e fortemente voluto dall’amministrazione comunale e dall’assessorato alla Cultura.

Predappio, 21 gennaio 1906 – Predappio, 24 maggio 1969

Benito Partisani scoprì la sua passione per l’arte a La Spezia, dove, ancora adolescente, frequentò lo studio dello scultore Angiolo Del Santo. Recatosi a Roma per il servizio militare, Partisani si perfezionò seguendo i corsi dell’Accademia di Belle Arti. Fu invitato a partecipare alla Biennale di Venezia ma vi rinunciò a causa di un articolo giornalistico che alludeva non alle doti del giovane pittore ma a una ipotetica segnalazione da parte di Benito Mussolini, allora Capo del Governo. Questo episodio, spinse il pittore a diffidare di certe forme di divulgazione dell’arte e a rinunciare alla partecipazione a mostre sia collettive sia personali. Nel dopoguerra venne eletto Sindaco del Comune di Predappio e continuò a dedicarsi al suo lavoro artistico rafforzando il legame con il paese natale e firmando le sue opere con lo pseudonimo di Mastro Lupo. Nei suoi dipinti e nelle sculture in ceramica trattò ogni tematica figurativa, dal paesaggio alla natura morta, dalla figura umana al ritratto, spaziando dai contenuti sacri a quelli di carattere sociale. Nel 1951, collaborando con Vincenzo Stagnani, fondò e fu docente al Corso di addestramento per ceramisti a Predappio.

Utilizzando il sito, si acconsente all'utilizzo dei cookie su ww.visitpredappio.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi